Decreto Legge "Rilancio" (DL 19 maggio 2020, n. 34)  PDF Stampa E-mail

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale
Un corposo insieme di misure che va dalla garanzia dello Stato per la passività delle banche italiane fino a un valore nominale di 19 miliardi alla proroga della cassa integrazione al blocco dei licenziamenti. Dal finanziamento per le scuole paritarie al bonus per gli autonomi, dalla regolarizzazione dei braccianti agricoli, colf e badanti agli interventi per i ristori a fondo perduto delle Pmi, gli sgravi per gli affitti e i tagli alle bollette. E ancora l'azzeramento dell'Iva sulle mascherine, gel disinfettanti e su tutti i dispositivi di protezione individuale anti-Covid e stop del saldo e dell'acconto el 40% Irap dovuto a giugno per tutte le imprese fino a 250 milioni di fatturato. Per finanziare il provvedimento, lo Stato fissa l'importo massimo di emissione

Leggi tutto...
 
Contratti PDF Stampa E-mail

Cgil Cisl Uil Fp a Speranza e Bonaccini, serve incontro su Sanità Privata e Rsa
“Un incontro urgente sul rinnovo del contratto della Sanità Privata e delle Rsa”. A chiederlo al ministro della Salute, Roberto Speranza, e al presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, sono i segretari generali di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, Serena Sorrentino, Maurizio Petriccioli e Michelangelo Librandi, nel ricordare lo sciopero già proclamato per il prossimo 18 giugno per la Sanità privata e le Rsa in ragione del rinnovo di entrambi i contratti. “Abbiamo assistito in questi mesi - scrivono i tre dirigenti sindacali in una lettera - ad un contributo

Leggi tutto...
 
Notizie flash ... Notizie flash... Notizie flash... Notizie flash... PDF Stampa E-mail

Varie – Emergenza epidemiologica COVID-19 – Decreto “fase due”

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro della salute Roberto Speranza, ha approvato in data 16 maggio 2020, un decreto legge che introduce ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19. Il decreto delinea il quadro normativo nazionale all’interno del quale, dal 18 maggio al 31 luglio 2020, con appositi decreti od ordinanze, statali, regionali o comunali, potranno essere disciplinati gli spostamenti delle persone fisiche e le modalità di svolgimento delle attività economiche, produttive e sociali.

Leggi tutto...
 
DL Rilancio PDF Stampa E-mail

Cgil Cisl Uil Fp  chiedono  tutele  e  garanzie per i lavoratori precari del SSN

Inviata una lettera al Ministro Speranza  e  ai Presidenti delle Commissioni  Parlamentari  interessate. “Nonostante i proclami verso gli straordinari sforzi compiuti in questi mesi dalle donne e dagli uomini che ogni giorno lavorano nel Ssn, dal testo del c.d. ‘Decreto Rilancio’ pubblicato in Gazzetta Ufficiale è stata eliminata proprio quella norma (art. 255 del testo entrato in Consiglio dei Ministri) che rappresenta la migliore e più opportuna forma di riconoscimento verso il servizio prestato dal personale precario che da anni, non solo in occasione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, contribuisce a garantire il diritto alla salute dei cittadini”. Così Serena Sorrentino, segretaria generale della Fp Cgil, Maurizio Petriccioli, segretario generale della Cisl Fp e Michelangelo Librandi, Segretario Generale della Uil Fpl."Crediamo infatti - continuano i segretari - sia necessario che nell’iter di conversione

Leggi tutto...
 
Covid-19 PDF Stampa E-mail

Rebus assenze dei dipendenti per il test diagnostico     
Le organizzazioni sindacali chiedono chiarimenti agli enti sulla gestione del tempo dei lavoratori impiegato per effettuare i test diagnostici. Se siano o meno riconducibili all'orario di lavoro e se sottoporsi allo screening rappresenti per i lavoratori esercizio di una volontà oppure come un obbligo a cui sottostare.

Leggi tutto...
 
Il futuro di Infermieri, OSS e Professionisti Sanitari PDF Stampa E-mail

E’ tutto in salita.  Ecco la ricetta della  FP CGIL.  Parla  Sorrentino
L’emergenza Coronavirus ha fatto emergere nella maniera più cruda possibile tutte le criticità dei nostri sistemi sanitari Nazionale e Regionali. Cosa a vostro avviso non ha funzionato?
Questa domanda può avere diverse risposte, molto dipende dalla lettura che si dà delle riforme che hanno attraversato il Servizio sanitario nazionale in questi anni. In generale potremmo mettere in evidenza due elementi che credo trovino condivisione trasversale e che potrebbero essere punti dai quale ripartire: si è disinvestito nella medicina del territorio – penso a cure primarie, attività di cura e prevenzione in ambiente extraospedaliero, medicina di comunità – nonché nelle competenze, sia in termini di organici che di valorizzazione professionali – penso alla poca sperimentazione di modelli di lavoro in cui autonomia, responsabilità e lavoro di equipe mirano ad ottimizzare le competenze dei lavoratori della sanità per integrare

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 17

Link consigliati

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Chi è online

 6 visitatori online
Abarto SEO SEO
Adami Mementa SEO hjemmeside