Notizie flash ... Notizie flash... Notizie flash... Notizie flash... PDF Stampa E-mail

Trasparenza, anticorruzione e privacy - Trasferimento dati in caso di "Hard Brexit" - Criteri

Il Garante per la Protezione dei Dati Personali, con nota del 15 febbraio 2019, fa sapere che il Comitato Europeo per la Protezione dei Dati (EDPB) ha adottato una nota informativa destinata alle aziende e alle autorità pubbliche sui trasferimenti di dati a norma del regolamento generale sulla protezione dei dati in caso di Brexit senza accordo con l’UE. In particolare, viene ricordato che in assenza di un accordo tra l'UE e il Regno Unito (“no-deal Brexit”), il Regno Unito diventerà un paese terzo dalle ore 00.00 CET del 30 marzo 2019. Di conseguenza, il trasferimento di dati personali dal SEE verso il Regno Unito dovrà basarsi su uno dei seguenti strumenti: clausole-tipo di protezione dei dati o clausole di protezione dei dati ad hoc, norme vincolanti d'impresa, codici di condotta e meccanismi di certificazione e strumenti specifici di trasferimento a disposizione delle autorità pubbliche. In assenza di

Leggi tutto...
 
Infortunio nel tragitto casa-lavoro PDF Stampa E-mail

Niente indennizzo se si è scelta la strada più lunga
É inammissibile il ricorso proposto dal dipendente Inail senza allegare alcun fatto storico non esaminato già dalla sentenza della Corte di Appello che ha rigettato la sua domanda di indennizzo per l'infortunio occorsogli nel raggiungere la sede di lavoro. La Suprema Corte, infatti, non può procedere ad un riesame nel merito. Tale declaratoria, ai sensi degli articoli 324 e 387 Cpc, determina il passaggio in giudicato della sentenza della Corte territoriale che ha escluso la copertura assicurativa di cui all'articolo 12, Dlgs 38/2000 poiché il lavoratore ha ingiustificatamente deviato dal normale percorso casa-lavoro. Così ha affermato la Corte di Cassazione, sezione VI civile, con l’ordinanza 3376 del 5 febbraio 2019.

Leggi tutto...
 
Due part time al posto di un tempo pieno cessato nei piccoli Comuni PDF Stampa E-mail

... deciderà la Sezione Autonomie
La possibilità di utilizzare lo spazio assunzionale di un dipendente a tempo pieno cessato, per l'assunzione di due dipendenti part time in un piccolo Comune (inferiore ai 1.000 abitanti), non trova concordi le Sezioni regionali della Corte dei conti. Da un lato, infatti si sostiene che spezzettare le assunzioni in personale part time potrebbe comportare un'aspettativa di passaggio a tempo pieno non esaudibile, dall'altro lato l'autonomia

Leggi tutto...
 
Il vigile urbano in ufficio con il manganello fuori ordinanza PDF Stampa E-mail

... rischia fino a 6 mesi di sospensione
L'agente della polizia municipale che, contravvenendo alle prescrizioni sulla dotazione d'ordinanza, tiene in ufficio uno sfollagente «fuori ordinanza», può incorrere nella sanzione disciplinare della sospensione dal servizio - senza retribuzione - fino a un massimo di 6 mesi anche se non ne ha fatto uso in servizio. Lo ha chiarito la sezione lavoro della Cassazione con l'ordinanza n. 3316/2019.

Leggi tutto...
 
Storica sentenza PDF Stampa E-mail

Il Tribunale di Torino condanna il Comune di Orbassano
avvocato sofiaUna vertenza fortemente voluta  dalla  Fp Cgil di Torino e abilmente condotta in porto dalla nostra agguerritissima Avv.  Sofia Mercaldo  dello  Studio  Legale  avv. Piero Nobile e  avv. Sofia Mercaldo convenzionato con la Fp CGIL di Torino. Intervistiamo  l’ Avvocato Sofia Mercaldo che ha gestito molto abilmente la vertenza in Tribunale.
Avvocato come nasce questo caso?
Il Comune di Orbassano ha richiesto in restituzione alle educatrici ed educatori del nido comunale somme versate a far data dal 2007 durante i giorni di chiusura per le vacanze natalizie e pasquali, non essendo stati chiamati questi a rendere la loro prestazione.

Leggi tutto...
 
Un tatuaggio PDF Stampa E-mail

... non può essere causa di esclusione automatica dal concorso
La presenza di un tatuaggio sulla cute di un aspirante a posizioni di pubblico impiego, anche di natura militare, non comporta, di per sè, l’esclusione dal concorso per inidoneità, essendo necessaria una specifica motivazione in merito da parte dell’Amministrazione, relativamente alla reale visibilità del tatuaggio stesso. Così ha affermato il Tar Lazio, Roma, sentenza n. 273/2019.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 8

Link consigliati

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Chi è online

 12 visitatori online
Abarto SEO SEO
Adami Mementa SEO hjemmeside